Anestesia

 

L'ambito dell'anestesia consiste nell'esecuzione di procedure anestesiologiche prevalentemente in sala operatoria;

 

anche se talvolta tali procedure si effettuano al di fuori delle sale operatorie vere e proprie come possono essere le sale di emergenza ovvero sale di endoscopia gastroenterologica o pneumologica e nelle sale di Emodinamica o Elettrofisiologia

 

Le procedure anestesiologiche spaziano dalle sedazioni/sedo-analgesie, alle anestesie generali, anestesie spinali/subaracnoidee/peridurali semplici o continue, anestesie locoregionali e anestesie locali da parte del medico anestesista.

 

Il primo incontro con l’anestesista avviene con la visita anestesiologica pre-operatoria,

nel corso della quale vengono anche illustrate le possibili alternative di anestesia con i relativi rischi e benefici.

 

Per una corretta valutazione è importante portare con sé tutta la documentazione clinica precedente e non solo quella relativa alla procedura  da eseguire.

 

L’anestesista è il medico che garantisce la stabilità, la salute del paziente durante l’intervento e imposta la terapia adeguata per il controllo del dolore postoperatorio.​